TAFFO E L’UOVO DI CIOCCOLATA DA 11 MILA LIKE

Taffo lo conoscete tutti, vero? E’ una azienda di onoranze funebri di Roma diventata famosa  sui social per via delle sue pubblicità ironiche e  irriverenti. I suoi post ricevono migliaia di visualizzazioni e reazioni. Questa audace quanto coraggiosa operazione di marketing e di comunicazione ha regalato a Taffo fin da subito dei risultati importanti, incoraggiandolo ad osare sempre di più. Vi presento l’ultima  pubblicità lanciata sulla sua pagina facebook che ha già raccolto oltre 11 mila like, 1407 commenti e 2349 condivisioni.

Morirai per averlo… ma poi risorgerai.
Tutto questo grazie a “Brutta Sorpresa”, l’Uovo di Pasqua di Taffo solidale.
“Adatto a suocere ed ex ma buono per tutti”, il ricavato della vendita sarà destinato a Medici Senza Frontiere.

L’Uovo di Pasqua di Taffo è in vendita al prezzo di 12 euro (250 grammi) tramite l’App Moovenda, la prima startup italiana di Food Deliver, che lo consegnerà a domicilio esclusivamente a Roma. 

A cosa è dovuto il successo di Taffo in rete?

L’azzardo di trattare il tema del passaggio dalla vita alla morte con leggerezza. Di quella leggerezza di cui parlava  Italo Calvino in Lezioni Americane:  

Prendete la vita con leggerezza che leggerezza non vuol dire superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore”

Nella scrittura la leggerezza è il “veicolo” con il quale arriviamo al lettore in modo efficace. Taffo è un esempio di azienda Italiana che  ha deciso di comunicare attraverso l’ironia perché  riduce la tensione del messaggio e rompe le resistenze nei confronti del prodotto. 

L’ironia provoca emozioni intime ed essendo una modalità comunicativa strettamente collegata con la parte destra del nostro cervello, quella più istintiva e meno controllante,  se ben usata, provoca reazioni profonde, segni quasi indelebili nella nostra memoria cosa che le informazioni non possono nemmeno lontanamente  fare!!

Victor Hugo scrisse “la libertà incomincia dall’ironia”–  solo gli spiriti liberi, inseriti in un contesto libero sono in grado di giocare con il mondo e con se stessi.

Cominciamo a guardare oltre!! Per  poter rompere gli schemi mentali a cui siamo sottoposti è necessario iniziare a pensare  DIVERSAMENTE in modo creativo e intuitivo facendoci trasportare dalle emozioni. Quindi il mio consiglio è “non prendei troppo sul serio” e cominciate ad OSARE e USARE di più l’emisfero destro.

Per conoscere quale emisfero del cervello predomina in te ti propongo il hTEST DELLA BALLERINA



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...